Le Regioni più bio d’Italia a SANA 2022


Sicilia, Calabria, Puglia, Emilia-Romagna e Marche: le Regioni più bio d’Italia hanno portato a SANA 2022 più di cento eccellenze locali food e non food.

Sono cinque tra le Regioni più bio d’Italia e insieme coprono oltre la metà della superficie agricola coltivata a biologico nel nostro Paese: hanno scelto di partecipare a SANA 2022 con oltre cento eccellenze locali dei settori food e non food. Sono la Sicilia, la Calabria, la Puglia, l’Emilia-Romagna e le Marche.

La Regione Sicilia partecipa con 39 aziende locali del settore dell’agroalimentare. La collettiva siciliana organizzata dall’Assessorato alle Attività produttive della Regione Siciliana nell’ambito dell’Azione 3.4.1 del Por Fesr Sicilia 2014-2020, vede schierate negli spazi espositivi realtà imprenditoriali da tutta l’Isola con una vasta gamma di prodotti bio che vanno dall’olio al vino, e ancora il cioccolato e il torrone e poi pasta, pane e prodotti lattiero caseari.

La Regione Calabria espone con una collettiva di 7 aziende: eccellenze locali pronte a mettere in vetrina a SANA i loro prodotti bio. La Calabria attribuisce all’agricoltura biologica un’importanza strategica, attraverso un impegno costante nel sostegno alle aziende agricole, promuovendo e tutelando la produzione ed il consumo di prodotti biologici. Chiaro ed imprescindibile l’obiettivo: salvaguardare e valorizzare le tante risorse di cui il territorio è ricco.

La Regione Puglia è a SANA 2022 con una collettiva di 14 aziende insieme a Biol Italia, l’associazione dei produttori biologici italiani: eccellenze locali che mettono in vetrina al Salone i loro prodotti bio.

La Regione Emilia-Romagna è l’unica regione del Nord Italia dove la produzione bio è elevata e supera l’8% della superficie agricola utilizzata: un risultato ottenuto sia per gli investimenti della Regione e sia grazie ai tanti agricoltori che soprattutto negli ultimi anni hanno accettato di cogliere la sfida del bio. L’Emilia-Romagna è a SANA con un nutrito calendario di incontri e iniziative, e accompagna in fiera 5 realtà del territorio, a cui si aggiungono 35 aziende espositrici, food e non food, della collettiva della Camera di Commercio di Bologna.

Le Marche, infine, sono a SANA con una collettiva di 13 aziende, 10 delle quali accompagnate dalla Regione e da LINFA, L’Azienda Speciale della Camera di Commercio delle Marche specializzata nel settore agroalimentare, e 3 dell’associazione regionale dei produttori di agroalimentare.

Fonte: Sana Salone Internazionale del Biologico

Foglie TV Administrator
Potrebbe interessarti anche...