fbpx

Puglia Verde “In Campo” con Foglie Tv, parlano di Uva da Tavola

by Foglie TV

Sabato 13 e domenica 14 novembre è andata in onda, su un panel di emittenti televisive, “Puglia Verde” trasmissione dedicata all’agricoltura, all’agroalimentare e all’enogastronomia del Tacco d’Italia. All’interno della puntata vi è stata la rubrica “In campo”, realizzata in collaborazione con Foglie tv, che ha riservato un approfondimento dedicato a “Uva da tavola e sostenibilità”.

Ad attenderci sotto i vigneti di uva da tavola c’era il dott. Donato Fanelli, che ci ha aperto le porte di casa sua, Conversano, per spiegarci meglio cosa significa sostenibilità in campo.

L’uva da tavola è il secondo prodotto più esportato in Italia e la Puglia ne è leader nella produzione.

Negli ultimi anni si stanno evolvendo nuove tecniche culturali sempre più innovative e sostenibili.

Ma cosa vuol dire sostenibile?

Un’uva sostenibile è legata:

  • all’innovazione tecnologica, come ad esempio l’utilizzo di colonnine meteo, legate a dispositivi digitali con i quali si analizza il fabbisogno idrico, riuscendo a razionalizzare e ridurre l’utilizzo dell’acqua e a salvaguardare una delle risorse più importanti del nostro territorio.
  • Alla tutela della biodiversità, che si realizza attraverso lo sviluppo di tecniche culturali, tipo il sovescio, l’inerbimento dei filari e l’utilizzo della confusione sessuale che ci permette sempre di più di ridurre l’utilizzo di prodotti chimici
  • L’utilizzo di un packaging sostenibile, attento alla salvaguardia ambientale eliminando la plastica e favorendo l’utilizzo di carta riciclata.

Un’uva sempre più sostenibile per un consumatore finale sempre più attento all’ambiente!

 

GUARDA L’INTERA PUNTATA DEL 13 NOVEMBRE 2021 DI PUGLIA VERDE

 

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi