fbpx

Patuanelli: in Consiglio dei Ministri la proposta di riparto dei fondi Feasr 2021

by Foglie TV
Sono stati firmati dal ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli, quattro provvedimenti attuativi riguardanti il riordino del Servizio fitosanitario nazionale dei settori fruttiferi, delle ortive e della vite, necessari a dare piena applicazione al nuovo regime fitosanitario europeo.

Sul riparto dei Fondi Feasr si è trovata una soluzione migliore possibile e che verrà proposta in Consiglio dei Ministri. È una soluzione che tiene dentro l’esigenza di superare i criteri storici, come richiesto dalla maggior parte delle Regioni, e di garantire le stesse risorse di prima anche alle Regioni del centro-sud.

Il nuovo criterio di riparto incide su alcune Regioni, non per le cifre astronomiche annunciate da qualcuno in conferenza stampa, ma per 92 milioni di euro circa complessivi nel biennio 2021-2022.

E’ giusto che in questo momento nessuna Regione sia costretta a rinunciare a una parte delle risorse, soprattutto per affrontare più serenamente il post-pandemia del settore agricolo. Ecco perché abbiamo si è deciso di creare un Fondo che metta a disposizione quelle risorse, esattamente 92 milioni di euro, a tutela di quelle Regioni che con il nuovo criterio di riparto prenderebbero meno fondi.

Da un lato, quindi, la conferma della proposta di riparto che avevamo fatto ad aprile scorso: nel primo anno, il 2021, il 90% dei criteri storici e il 10% dei criteri oggettivi. Nel secondo anno, invece, il 70% di criteri storici e il 30% di criteri oggettivi per il riparto. Dall’altro, un Fondo che andrà a coprire le risorse mancanti per alcune Regioni.
https://www.youtube.com/watch?v=NMy_sp6YqlU

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi