fbpx

Oikos di Sipcam Italia, il nematocida-insetticida per le colture orticole

by Foglie TV

Il 14 dicembre 2021, presso il Nicolaus Hotel a Bari, si è svolta la 33^ edizione per il Forum di Medicina Vegetale, l’ appuntamento annuale d’eccellenza organizzato dall’Associazione Regionale Pugliese Tecnici e Ricercatori in Agricoltura – A.R.P.T.R.A, dedicato alla protezione delle piante e alle novità in materia fitosanitaria e con un focus centrale sulle biotecnologie, dal titolo “Biotecnologie sostenibili: opportunità e sfide per la protezione delle piante”.

L’obbiettivo di questa giornata tecnica è quella di dare una panoramica sul mondo del biotecnologie tramite informazioni chiare e precise dal punto di vista tecnico, scientifico e normativo, presentati da relatori accademici e istituzionali e aziende leader nel settore che hanno descritto e presentato i propri prodotti fornendo descrizioni e caratteristiche tecniche.

Delegato Sviluppo presso SIPCAM ITALIA SPA presenta OIKOS

OIKOS è l’insetticida-nematocida che contiene Azadiractina, triterpenoide di origine naturale estratto dall’albero tropicale Azadirachta indica, che presenta un profilo ecotossicologico ed ambientale favorevole; è l’ultima evoluzione messa a punto da SIPCAM nella formulazione del principio attivo derivante dal processi di estrazione «multi-step».

E caratterizzato da un elevata sistemia che consente al prodotto di controllare, anche con interventi in drip irrigation, fitofagi che insistono sulla parte epigea della pianta. Ha un meccanismo di azione multisito, agendo sulle forme pre-immaginali per ingestione e contatto.

Ha un’etichetta ampia, è registrato su diverse colture e numerosi insetti target (Aleurodidi, Tripidi, Liriomiza, Lepidotteri, Afidi, ecc) e può essere utilizzarlo sia per via fogliare che radicale. Recentemente ha ottenuto la registrazione per il controllo di nematodi, anche su questo gruppo di fitofagi agisce per contatto ed ingestione riducendo la percentuale di schiusura delle uova ed inoltre ha un effetto di blocco della mobilità sulle larve libere.

Gli interventi specifici per il controllo dei nematodi effettuati in fertirrigazione consentono contemporaneamente di gestire i fitofagi che possono essere presenti nella parte aerea.

Scopri di più cliccando il seguente link www.sipcamitalia.it

POTREBBE PIACERTI ANCHE