ISMEA, al via l’estensione alle donne, senza limiti di età, delle agevolazioni previste per la misura Più Impresa

Con l’obiettivo di favorire l’imprenditoria femminile in agricoltura, il decreto Sostegni-BIS, appena convertito in legge, estende alle donne, senza limiti di età, le agevolazioni previste per i giovani imprenditori agricoli, con la misura Più Impresa.
Le agevolazioni, che consistono in un contributo a fondo perduto fino al 35%  delle spese ammissibili e in un mutuo a tasso zero per la restante parte, nei limiti del 60% dell’investimento sono ora applicabili alle imprenditrici e alle imprese a totale o prevalente partecipazione femminile.
Per sostenere lo sviluppo occupazionale femminile, resta operativo anche lo strumento Donne in Campo.

Per maggiori informazioni, vai alla Misura 

Potrebbe interessarti anche...