Il Senato approva il Ddl sul cibo sintetico. Lollobrigiga: l’Italia all’avanguardia nel mondo!

Il Senato ha approvato il ddl sulla carne sintetica. Siamo il primo Paese a vietare la commercializzazione e l’importazione e produzione di cibo sintetico e a dichiararlo e proprio il ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollogrigida che in un commento afferma: “l’Italia all’avanguardia nel Mondo!”

In senato è stato approvato il disegno di legge sulla carne coltivata, con 93 voti a favore, 28 contrari e 33 astenuti, che vieta la produzione e la commercializzazione di alimenti e mangimi sintetici. Per l’opposizione il governo sta negando la ricerca ed il progresso scientifico, ma per il ministro Lollobrigida il ddl non vieta la ricerca:

“l’Italia è un paese libero sulla ricerca. Dobbiamo mantenere questa consapevolezza e invertire quella fascinazione verso stati in cui gli studi scientifici sono affidati al privato che fa il suo mestiere, a volte nell’interesse dei cittadini, altre volte nell’interesse esclusivamente delle azioni della multinazionale che rappresenta. Credo che, purtroppo, questo sia il caso di molti che finanziano alcune ricerche al fine di condizionare il mercato e di indirizzare lo sviluppo, per esempio nel campo alimentare, di settori che avvantaggiano alcuni e depotenziano altri”

Per il governo l’elemento prioritario resta quello qualitativo, elemento indiscutibile.

“l’Italia è il paese della qualità, come evidenziano i dati dell’export italiano: 60 miliardi dell’agroalimentare e 120 miliardi di italian sounding che tolgono risorse importanti, come imprese e benessere ai cittadini che consumano cibi prodotti in Italia”, ha sottolineato ancora il ministro

Ora il Ddl dovrà andare all’esame della Camera per la prima lettura.

Potrebbe interessarti anche...