fbpx

Florovivaismo: il Registro Ufficiale degli Operatori Professionali (Ruop) va aggiornato entro il 30 aprile

by Foglie TV
Florovivaismo

Entro il 30 aprile di ogni anno è necessario presentare il piano di coltivazione dei vivai e/o aggiornare i dati aziendali che fossero cambiati dalla data di iscrizione al Ruop, il Registro Ufficiale degli Operatori Professionali, presso il Servizio Fitosanitario Regionale di riferimento.

I regolamenti che compongono il nuovo regime relativo alla salute delle piante sono entrati in vigore dal 14 dicembre 2019 e riguardano, rispettivamente, il nuovo regime per la protezione delle piante (Reg.2031/2016), il nuovo regime dei controlli (Reg.625/2017), le disposizioni relative alla spesa (Reg.652/2014).

I produttori di piante, definiti Op, ovvero Operatori Professionali, si sono dovuti iscrivere o sono stati iscritti automaticamente al nuovo registro, il Ruop, registro ufficiale degli operatori professionali, che ha sostituito il Rup precedentemente in vigore.

POTREBBE PIACERTI ANCHE