Filiera Agrumicola: sforzi concentrati nel rendere forte la pianta, tutelandola da temperature altalenanti

Facciamo il punto sulla prossima campagna agrumicola con l’agronomo Carlo Montanaro, responsabile tecnico della società agricola Montanaro Snc di Massafra, una azienda specializzata in produzione, commercializzazione, vendita di agrumi di qualità

Ci presenti la sua azienda

Sono Carlo Montanaro, responsabile tecnico della società agricola Montanaro Snc di Massafra, una azienda specializzata in produzione, commercializzazione, vendita di agrumi di qualità. Il territorio di produzione è quello tipico dell’arco Ionico, prettamente Massafra-Palagiano con una distanza massima dal mare di 2-3 km, nel pieno di tutte le caratteristiche peculiari di quello che è l’agrume di qualità prodotto in questa zona.

La società agricola Montanaro è meglio conosciuta con il marchio Montanaro agrumi speciali con il quale commerciamo agrumi di qualità sia sui mercati nazionali che internazionali. La mission della nostra azienda è sempre stata quella di produrre nel completo rispetto per l’ambiente e soprattutto per la qualità del prodotto che viene portata direttamente dal consumatore: freschezza, cura per le caratteristiche organolettiche del prodotto, garanzie rispetto la salute umana sono i nodi focali della nostra produzione.

Principalmente ci occupiamo di produzione di clementine suddivise in varietà precoci, medio precoci e tardive o tradizionali abbracciando un arco di produzione che va dai primi di Ottobre, arrivando anche a metà Marzo.

 

Qual è lo stato fenologico della coltura?

Lo stato fenologico attuale degli agrumi, nella prima decade di Giugno, è ormai in fase di prima selezione del frutticino in via di ingrossamento sulle diverse varietà . La campagna 2023 è caratterizzata da un andamento abbastanza particolare perchè le temperature tendono ad innalzarsi, c’è stata molta pioggia, molta umidità, quindi le fioriture sono avanzate con una certa lentezza. Certamente le varietà precoci sono quelle che vanno più in avanti proprio come fase fenologica.

Quali lavorazioni vanno fatte in questo periodo?

Le lavorazioni che in questo momento vengono effettuate sono, dal punto di vista del terreno, le ultime fasi di pulizia ed aratura prima di arrivare alla fine di Giugno, quando il terreno è generalmente mantenuto a riposo per poi effettuare la trinciatura e quindi lo sfalcio delle erbe fino al post-raccolta. Le ultime arature sono importanti nell’ottica di una sistemazione per successivi interventi di sfalciatura e quindi di livellamento dei terreni. La pulizia è, nel rispetto dell’ambiente e della salute, molto importante perchè pulire il terreno significa evitare inerbimento che possa poi creare fertile sede per grandi serbatoi di insetti che passerebbero facilmente sulla coltura.

Quali accortezze da adottare nella gestione in campo?

I trattamenti che si stanno effettuando in questo momento, invece, sono interventi fitosanitari, soprattutto in trattamenti parassitari, importanti per monitorare e controllare le avversità in agguato come afidi, cocciniglie, acari. È davvero molto importante oggi operare in agricoltura preventivamente, rendendo forte la pianta con una serie di prodotti rinforzanti e stimolanti per quanto riguarda le difese naturali della pianta, operare bene con le potature, con prodotti nutrizionali, anche con l’accompagnamento di fitoregolatori in modo da poter ottenere un prodotto che sia omogeneo sia per quanto riguarda le caratteristiche interne, sia quelle esterne.

Quali criticità vanno attenzionate nel medio lungo periodo?

Gli accorgimenti fondamentali nel lungo periodo per arrivare ad una produzione ottimale sia in termini qualitativi che quantitativi che di integrità del frutto si concentrano principalmente sul cercare di rendere la pianta sempre più forte e resistente agli sbalzi di temperature ed ai repentini cambi climatici e cercare di fortificare il frutticino nelle fasi sia estiva che pre-estiva, sia per lo stress autunnale degli eccessi di umidità.

A cura della Redazione

 

Per maggiori informazioni:

 

TELEFONO +39 (099) 8855256

Via Sezione Elena Marina, 232 74016 Massafra (TA)

E-MAIL info@agrumispeciali

Potrebbe interessarti anche...