FANTIC F, più forte che mai contro la Peronospora

“Fantic Tour” Gowan in tutta Italia per riscoprire il fungicida a base di Folpet e Benalaxyl-M, sostanza attiva che combina loco-sistemia e affinità con le cere

In questi anni stanno scomparendo alcuni storici pilastri della difesa antiperonosporica ed è quindi necessario poter disporre di tutte le possibili soluzioni, conoscendone le diverse caratteristiche per impiegarle al meglio e salvaguardare le produzioni vitivinicole.

Gowan Italia, sempre vicina alle esigenze della filiera e attenta al corretto utilizzo delle proprie soluzioni, ha organizzato un “Fantic Tour” di 6 tappe in tutta Italia, che si è concluso a metà marzo presso la splendida cornice della Masseria Amastuola Wine Resort di Crispiano (TA).

Di fronte a decine di tecnici e operatori interessati, si è parlato di nuove prospettive per una viticoltura innovativa con Tito Caffi (Università Cattolica Sacro Cuore di Piacenza), Agostino Santomauro (Osservatorio Fitosanitario Regione Puglia) e Donatello Sandroni (Giornalista e divulgatore scientifico).

Per Gowan Italia fari puntati in particolare su FANTIC F NC WG, miscela in granuli idrodispersibili a base di Folpet e Benalaxyl-M, per il controllo della Peronospora.

A seguito delle recenti acquisizioni, infatti, fra le sostanze attive di proprietà Gowan troviamo ora anche Benalaxyl-M, una soluzione affidabile ed efficace, con alcune peculiarità che vanno sottolineate.

Benalaxyl-M: non la solita fenilammide!
Benalaxyl-M, sostanza attiva racemica sintetizzata con il solo isomero attivo, appartiene alla classe delle Fenilammidi ma presenta caratteristiche fisico-cimiche diverse dalle altre sostanze del gruppo: possiede un’equilibrata mobilità nella pianta che garantisce un’eccellente protezione fungicida.

L’elevata affinità con le cere cuticolari (migliore fra le sostanze attive di questo tipo) consente di legarsi rapidamente alle componenti lipidiche vegetali, sfuggire al dilavamento delle piogge e garantire una prolungata persistenza d’azione.
Allo stesso tempo, Benalaxyl-M è dotato di una buona solubilità in acqua che, innanzitutto, assieme alla velocità d’assorbimento, permette una rapida diffusione nei tessuti vegetali già poche ore dopo il trattamento. Al movimento translaminare, associa la capacità di migrare lateralmente verso le aree della foglia o del grappolo non raggiunte dal trattamento, in modo da proteggere l’intero organo, ma senza disperdersi nella pianta. Questa sistemicità “locale” evita l’accumulo eccessivo verso i nuovi germogli, garantendo una protezione locosistemica equilibrata ed efficiente.
Come dimostrato in lavori sperimentali già pubblicati, Benalaxyl-M garantisce “ottimi risultati anche nelle prime fasi di sviluppo vegetativo in pre-fioritura”.

Miscela complementare e sinergica
Nel formulato FANTIC F WG NC Benalaxyl-M è associato a Folpet, sostanza attiva ad azione multisito di contatto, con attività collaterale antibotritica. I due differenti meccanismi d’azione assicurano un’eccellente efficacia ed evitano l’insorgere di fenomeni di resistenza.
La combinazione complementare e sinergica di Benalaxyl-M e Folpet garantisce un’azione locosistemica e di copertura per il controllo della Peronospora, con un’ottima protezione delle foglie e dei grappoli.
FANTIC F può essere impiegato quindi fin dalle prime fasi fenologiche e si inserisce perfettamente nelle strategie di difesa più moderne ed affidabili, caratterizzate anche dai prodotti a base di zoxamide.

Import Tolerance USA
Grazie alle caratteristiche proprie della sostanza attiva purificata, nel corso del 2015 l’agenzia federale USA (EPA) ha stabilito i limiti di residuo di Benalaxyl-M sulle derrate, così da salvaguardare il valore commerciale dei vini prodotti da uve trattate con FANTIC F WG.

Visita il sito Gowan Italia (Clicca qui)

Potrebbe interessarti anche...