Esonero contributivo filiere agricole: in attesa della Circolare Inps sospesi i versamenti dal 1° gennaio al 30 giugno 2020

Esonero contributivo: la domanda all’Inps slitta al 4 aprile


La domanda di esonero contributivo slitta al 4 aprile. Lo precisa un messaggio dell’Inps. Si tratta dell’agevolazione a favore  delle filiere agricole dei settori agrituristico e vitivinicolo (e birra) prevista dell’articolo 70 del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106.

In base alla precedente comunicazione dell’Inps datori di lavoro e lavoratori autonomi avrebbero dovuto presentare le domande dal 27 marzo al 26 aprile 2022. Poiché si sono verificate  difficoltà di ordine tecnico l’Istituto ha deciso di allungare  i termini dal 4 aprile al 4 maggio.

L’importo fruibile non potrà essere superiore alla contribuzione dovuta (al netto di altri esoneri previsti per la stessa emissione) per il periodo di riferimento dell’esonero o in presenza di altri esoneri previsti per la stessa emissione

Foglie TV Administrator
image_pdfScarica l'articolo in PDFimage_printStampa l'articolo
Potrebbe interessarti anche...