fbpx

Biglietteria online attiva e nuovi giorni/orari per EIMA International 2021

by Foglie TV

Per consentire la visita in massima sicurezza della 44ma edizione dei EIMA (BolognaFiere, 19/23 ottobre 2021) sarà possibile acquistare i biglietti di ingresso esclusivamente in modalità digitale sul sito della rassegna. I biglietti saranno acquistabili anche attraverso l’App della manifestazione.
Dal punto di vista delle norme di sicurezza, FederUnacoma surl – la società organizzatrice della rassegna – ha accolto tutte le indicazioni inserite nel protocollo concordato tra governo e sistema fieristico. Previsti quindi: un piano di emergenza sanitaria, controllo della temperatura all’ingresso in EIMA, obbligo di mascherina e distanziamento di 1 mt con controllo da parte degli addetti della fiera, capillare disponibilità di gel disinfettante, pulizia e sanificazione dei vari ambienti del quartiere.
In più FederUnacoma ha previsto anche – oltre che l’attivazione della citata biglietteria elettronica per evitare code e assembramenti – la riprogettazione degli spazi della manifestazione, il distanziamento nelle sale convegni e la distribuzione dei materiali informativi in modalità self-service. In fase di valutazione la realizzazione di spazi per effettuare tamponi, presso i principali accessi, in caso di necessità.

Diversamente dagli altri anni, EIMA si svolgerà non più dal mercoledì alla domenica ma dal martedì al sabato con un prolungamento dell’orario – dalle 8.30 alle 19.30 (mezz’ora prima in entrata e un’ora e mezzo in più per l’uscita) – per consentire ai visitatori di organizzare la visita in un arco temporale più ampio.

SCOPRI ORA

Area esterna fra le novità della 44ma edizione
Uno spazio di circa 10 mila mq fra i padiglioni 33, 37 e 35 del Quartiere Fieristico di Bologna accoglierà un’area show dove durante i giorni di svolgimento della rassegna si terranno eventi all’aperto che potranno essere seguiti dal pubblico anche da una gradinata per una maggiore visibilità. Molte attività sono state già programmate e altre sono in via di definizione.
Fra gli eventi già in calendario ricordiamo la “sfilata” dei trattori finalisti del Tractor of the Year 2022. Il prestigioso riconoscimento – giunto alla 25ma edizione – registra nella sua fase conclusiva 15 mezzi candidati che sarà possibile vedere in azione nell’arena esterna. Fra i finalisti una giuria di giornalisti specializzati europei sceglierà il Tractor of the Year, il Best Utility, il Best of Specialized e il Sustainabilty Toty.
L’area esterna accoglierà poi le prove dimostrative di EIMA Energy, il salone dedicato alle tecnologie per l’impiego di fonti energetiche di origine agricola e forestale. Organizzata in collaborazione con Itabia – Italian Biomass Association – l’area dinamica proporrà le principali fasi di lavoro che vengono svolte in campo o nelle piattaforme di raccolta e lavorazione del legno per la raccolta, il condizionamento e la movimentazione di biomasse agricole e forestali ad uso energetico.
Sarà possibile infine vedere en plein air macchine e attrezzature per la manutenzione del territorio – tema sempre di grande importanza – e un allestimento scenografico dedicato al green che verrà collegato al Salone EIMA Green, che quest’anno sarà ospitato anche nel padiglione 35 oltrechè nel padiglione 33.

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi