Nuove risorse per Psr e giovani : incontro in Regione

L'assessore all'agricoltura Leonardo Di Gioia e l'autorità di gestione Psr '14-'20 Gianluca Nardone hanno convocato presso gli uffici regionali tutto il partenariato del Psr per presentare i numeri attuali e cercare di aprire prospettive di recupero ulteriori fondi soprattutto per quanto concerne la misura dedicata al primo insediamento. Assai diverse fra loro le proposte di Coldiretti e di Agrinsieme (che riunisce Cia – Confagricoltura - Copagri - e Alleanza delle Cooperative): mentre per Coldiretti (che ha radunato sotto l'assessorato migliaia di giovani provenienti da tutta la Puglia con l'hashtag #bandiallosbando ) le ulteriori risorse sono da trovarsi sottraendole in gran parte ai Gal ("4mila giovani esclusi dai Psr e 100mln di € a bando  a fronte di 158mln di € ai 23 Gal finanziando anche apparati burocratici e collaboratori di provenienza politica") , per Agrinsieme vanno individuate "attraverso la Giunta ed il Consiglio regionale chiamati ad attivarsi per  reperire nuovi sbocchi finanziari".  Entrambi i piani d'azione prospettati dalle associazioni di categoria sono di assai difficile attuazione e presentano numerose incognite ma l'assessore Di Gioia ha assicurato che "verrà trovata la migliore soluzione".  Non resta quindi che aspettare le prossime puntate.