Il mercatino del gusto diventa "maggiorenne" nel segno della bellezza

Inaugurata a Maglie, martedì 1 agosto, alle 20.30, la diciottesima edizione di uno degli eventi dedicati alla cultura enogastronomica più longevi e importanti d’Italia


Per cinque giorni la Puglia, con il “Mercatino del Gusto”, mette in mostra la sua identità enogastronomica e agroalimentare, l'integrazione perfetta con le altre culture, la biodiversità e la qualità. 

L’evento, inaugurato martedì 1 agosto, alle ore 20.30, nell'atrio del Liceo Capace, si è aperto con il “Premio Mercatino del Gusto”, un omaggio all’impegno, alla creatività e alle competenze di chi, attraverso il proprio lavoro e la passione, contribuisce alla diffusione dei tratti culturali della Puglia. 

Organizzato dall’omonima associazione, in collaborazione con la Regione Puglia, il Mercatino rappresenta una vera esperienza dei sensi che coinvolge gli appassionati e i cultori del buon cibo, i curiosi e i turisti provenienti da tutto il mondo; e lo fa nelle piazze dedicate al vino, alla birra, all’olio extravergine d’oliva, al gelato e al caffè, nelle vie allestite con decine di bancarelle che espongono i prodotti della gastronomia regionale, dei presidi e delle comunità del cibo.

E poi, “cene in strada” con carne, pesce, pasta o pizza o nella prestigiosa Villa Tamborino; imperdibili le due postazioni del “cibo di strada” per riscoprire, passeggiando, tutto il sapore delle pietanze semplici della tradizione pugliese.