Dai Giovani Imprenditori Confcommercio, l'Italia che verrÓ
In occasione della due giorni che si è tenuta a Bari, l'Ufficio Studi Confcommercio ha presentato un'indagine sul divario tra il Nord e il Sud del Paese che, anche a causa della crisi degli ultimi anni, è ulteriormente aumentato. Sia in termini di popolazione che di capitale produttivo, il Mezzogiorno vede ridursi il proprio ruolo in termini di contributo attuale e potenziale alla crescita del Paese, il Pil pro capite del Sud nel 2013 scende al 55,2% di quello del Nord-Ovest e nel 2015 sarà inferiore al 55%.
Nell'ambito della due giorni organizzata dai Giovani Imprenditori di Confcommercio "L'Italia che verrà", si è tenuto il convegno dal titolo "Le Giovani imprese e la nuova politica a confronto per lo sviluppo dei territori". L'incontro, si è svolto nella sede della Camera di Commercio di Bari.