A Lecce in piazza contro la xylella: "Di Gioia dimettiti"

Agricoltori, frantoiani e vivaisti insieme a cittadini e rappresentanti della società civile hanno invaso il centro di Lecce contro la gestione inconcludente della Regione Puglia dell’emergenza Xylella che ha devastato milioni di ulivi in Puglia e dal Salento sta avanzando inesorabile verso Nord. “Fermiamo la Xylella E' #disastrocolposo”, “Burocrazia fa più danni della Xylella”, “Piu' scienza e meno stregoni”, “Assessore Di Gioia giu’ le mani dall’agricoltura del Salento: Dimettiti”, sono solo alcuni degli slogan che si sono letti su striscioni e cartelli della protesta a firma Coldiretti e Unaprol .