Protagonisti dell’ortofrutta italiana. Iscrizioni aperte fino al 14 Dicembre

Alessandro Annibali (New Factor, Emilia Romagna), Carmelo Cappello (Piano Stella, Sicilia), Annabella Donnarumma (Eurogroup Italia, Veneto), Walter Guerra (Istituto di Laimburg, Alto Adige), Salvatore Lotta (OP Campidanese, Sardegna), Fabio Palo (Finagricola, Campania), Renato Paterno (CIO Serene Star, Trentino), Giuseppe Patrì (Eco Farm, Sicilia), Elio Pelosin e soci (Ortoromi, Veneto), Domenico Sacchetto (Asprofrut, Piemonte).

 

Sono i dieci Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana 2018 che saranno premiati a Venezia, all’Hilton Molino Stucky della Giudecca, venerdì 18 gennaio 2019, nella settima edizione di Protagonisti, l’evento itinerante lanciato nel 2013 dal Corriere Ortofrutticolo, diretto da Lorenzo Frassoldati, con la condivisione fin dall’inizio dei partner FruitImprese, Italia Ortofrutta Unione Nazionale e CSO Italy. All’iniziativa hanno dato quest’anno la loro adesione anche l’Associazione delle Regioni Ortofrutticole d’Europa AREFLH, Macfrut, BPER Banca, Italmercati e, per la prima volta, l’Associazione delle Donne dell’Ortofrutta. E hanno assicurato la loro presenza, tra le altre autorità, il sottosegretario alla Politiche agricole con delega all’ortofrutta Alessandra Pesce e il primo vicepresidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo Paolo De Castro.

 

L’evento culminerà, nella serata del 18 gennaio, nella nomina dell’Oscar dell’Ortofrutta Italiana 2019, scelto tra i dieci Protagonisti 2018 da una giuria di ‘grandi elettori’ e da una giuria ‘popolare’. Per la prima volta a Venezia, infatti, l’Oscar dell’Ortofrutta Italiana sarà assegnato per elezione: avranno diritto al voto tutte le aziende presenti alla serata, una novità in grado di dare ancora maggiori emozioni ad un evento che ha sempre avuto un appeal unico e particolare e che celebra senza tentennamenti il valore dell’ortofrutta italiana e della sua gente.

 

“Lo scopo di Protagonisti è proprio questo – sottolinea il direttore Frassoldati -: mettere in evidenza le professionalità, di imprenditori e manager, che possono essere portate ad esempio per stimolare la crescita del settore ortofrutticolo italiano. Perché sono loro i veri protagonisti del successo della nostra ortofrutta sui mercati mondiali, che ne ha fatto la seconda voce del nostro export agroalimentare dopo il vino. E perché, per noi del Corriere Ortofrutticolo, le imprese, il made in Italy vengono prima di tutto. Senza di loro non saremmo qui a parlare di uno straordinario miracolo che si compie tutti i giorni, nonostante i mille lacci e laccioli che la malaburocrazia a tutti i livelli butta tra i piedi di chi vuole fare impresa in Italia”.

 

Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana non è solo un riconosciuto evento celebrativo per un settore trainante dell’agricoltura nazionale. Rappresenta anche un momento di riflessione all’inizio di un anno di attività e alla vigilia della principale fiera di settore al mondo, la Fruit Logistica di Berlino. La riflessione a Venezia verterà su due temi principali: l’integrazione tra logistica marittima, ferroviaria e stradale dell’ortofrutta, con particolare attenzione alle vocazioni e alle prospettive logistiche del Nordest italiano nei traffici internazionali dell’ortofrutta (moderatore Luca Lanini); il ruolo della media distribuzione e il rapporto tra DO e Centri Agroalimentari (moderatore Claudio Scalise). Tra i due momenti, un focus sulla ‘Qualità Totale tra prodotto e territorio’, argomento sempre più attuale per tutti i prodotti di punta dell’agroalimentare italiano, che sarà trattato con una testimonianza aziendale e l’intervento del certificatore Biodiversity Friend.

 

A Venezia saranno presenti imprenditori e manager del settore produttivo e commerciale, della filiera e della distribuzione provenienti da tutte le regioni italiane. I lavori prenderanno il via alle 15 con il seminario sulla logistica. L’evento è a numero chiuso. Le iscrizioni sono aperte fino a venerdì 14 dicembre.

 

Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana si è sempre svolto nel terzo venerdì di gennaio in sedi prestigiose come Villa Serego Alighieri in Valpolicella (Verona), Monte Del Re di Dozza (Bologna), Cantina Rotari di Mezzocorona (Trento), Casa Cava di Matera, Palazzo Beneventano di Ortigia (Siracusa), la Reggia di Caserta.

 

Tra gli sponsor dell’edizione 2019 l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale – Porti di Venezia e Chioggia, OPO Veneto, il Consorzio per la Tutela del Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di Castelfranco IGP, il Consorzio di Tutela del Radicchio di Chioggia IGP, Mister Nut, Fruit 24, Ortoromi, Sermac, Cesena Fiera, Veronamercato e MAAP, My Venice Food & Wine.

 

Fonte: Corriere Ortofrutticolo

 

Per maggiori informazioni:

 

E. protagonistiortofrutta@gmail.com

 

T. 045.8352317

 

www.protagonistiortofrutta.it