Pubblicato il bando Tecnonidi, ecco come partecipare e quali i requisiti richiesti

E’ stato pubblicato il bando Tecnonidi, la misura è destinata alle piccole imprese, di cui all’art. 62 del regolamento regionale, che, nel territorio della Regione Puglia, intendono avviare o sviluppare piani di investimento a contenuto tecnologico in una delle aree di innovazione e delle “tecnologie chiave” abilitanti. Il progetto di investimento deve avere per oggetto la valorizzazione economica di nuove soluzioni produttive/di servizi risultanti da conoscenze acquisite e da attività di ricerca e svilupposvolte nell’ambito del sistema della ricerca pubblica e privata.

 

Il piano imprenditoriale formulato per la richiesta di agevolazioni dovrà garantire la realizzazione di investimenti in attivi materiali ed immateriali per un importo minimo pari a 25.000 euro. L’importo complessivo del progetto imprenditoriale dovrà essere compreso tra 50.000 euro e 350.000 euro, di cui massimo 250.000 euro destinati ai costi di investimento e massimo 100.000 euro destinati ai costi di funzionamento.

 

L’istanza di accesso alle agevolazioni è preceduta dalla presentazione di una domanda preliminare, redatta e inviata unicamente in via telematica, pena l’esclusione, attraverso la procedura on line disponibile sul portale www.sistema.puglia.it. Per maggiori informazioni è possibile cliccare sul link sotto:

 

Bando Tecnonidi