Eima Show, viaggio nell'agricoltura

Un ricco calendario di prove dimostrative ed eventi divulgativi e culturali caratterizza l'edizione 2018 della manifestazione di macchine agricole e tecnologie per l'agricoltura. Casalina di Deruta (Pg), 13-15 luglio prossimi.

 

Trebbiatura del grano, raccolta dell'erba medica, lavorazione del terreno con macchine di nuova generazione, dimostrazioni di sistemi satellitari e strumenti digitali e droni per l'agricoltura di precisione, convegni tecnici sull'agricoltura 4.0, ma anche testimonianze storiche come l'aratura eseguita con cavalli da tiro veloce e la mostra di trattori e macchine agricole d'epoca.

 

Queste le numerose iniziative che Eima Show Umbria, la manifestazione dimostrativa di tecnologie per l'agricoltura che si tiene a Casalina di Deruta (Pg) dal 13 al 15 luglio prossimi, offre ad agricoltori, contoterzisti, tecnici della meccanica agricola ed appassionati del mondo rurale provenienti dall'Umbria e dalle regioni del Centro Italia.

 

Il programma dell'evento, che nasce dalla collaborazione di UmbriaFiere, FederUnacoma, Coldiretti, Università di Perugia, Fondazione per l'istruzione agraria e Cesar, è consultabile su questo sito e sarà distribuito nei giorni della manifestazione presso i punti accoglienza predisposti all'interno dell'azienda Casalina che ospita l'evento.

 

Il calendario prevede, più volte nel corso delle tre giornate, prove dimostrative di lavorazioni agricole e stage di introduzione all'uso dei droni in agricoltura. La Droinwork, società specializzata nei servizi con i droni, eseguirà infatti - ad intervalli regolari nel corso della manifestazione - esibizioni dimostrative, consentendo ad agricoltori e appassionati di sperimentare, alla presenza di un istruttore, la tecnica di volo con il drone mediante uno specifico simulatore. I visitatori che volessero seguire le prove con l'ausilio di una guida, un esperto in grado di illustrare le caratteristiche dei mezzi e il funzionamento dei sistemi di controllo digitale, possono usufruire di visite guidate.

Tra i gruppi organizzati si segnalano le delegazioni di operatori economici esteri, promosse da FederUnacoma in collaborazione con l'agenzia Ice, in rappresentanza di Australia, Canada, Estonia, Moldavia, Romania, Stati Uniti e Ucraina.

 

Due convegni di taglio scientifico, quello su "Digitalizzazione e connettività, la nuova sfida per la meccanizzazione agricola" promosso da Aiia/FederUnacoma e quello su "La gestione del rischio in agricoltura: le prospettive per le aziende 4.0" promosso da Asnacodi, si svolgeranno nella sala convegni allestita all'interno dell'area istituzionale della manifestazione (Zona G), e saranno l'occasione per conoscere i progressi delle tecnologie per l'agricoltura digitale e per descrivere le trasformazioni che queste stanno portando nella gestione dei fattori produttivi e nella conduzione complessiva dell'azienda agricola.

 

Inoltre, a disposizione di tutti i visitatori ci sarà un servizio di trasporto tramite un trenino gommato, l'Eima Show Express, e saranno attrezzati punti ristoro in grado di accogliere il pubblico. In più, presso il punto ristoro, situato nelle vicinanze della mostra "Trattori storici" (Zona D), verrà servito a partire dalla ore 18.00 l'"aperitivo country".

Fonte: FederUnacoma