Olio: Centinaio, prima gli italiani, prima i nostri agricoltori

''Quando diciamo prima gli italiani diciamo anche prima i nostri agricoltori. Il mio obiettivo è quello di aiutare gli agricoltori italiani perché io sono il ministro all'Agricoltura della Repubblica e non della Tunisia o del Marocco''. Lo ha detto il ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio, a margine dell'assemblea elettiva della associazione Turismo verde della Cia-Agricoltori, in merito alle importazioni agevolate in Ue di olio tunisino.

 

''Vanno bene gli accordi internazionali e tutto quello che serve per fermare l'immigrazione clandestina, - ha detto il ministro, esponente della Lega - va bene tutto quello che serve per aiutare lo sviluppo dei paesi che sono a ridosso del nostro paese, ma io devo pensare agli agricoltori italiani, devo pensare a tutelarli e a tutelare il Made in Italy. Altrimenti - ha concluso Centinaio - non posso andare in giro per l'Italia a dire che bisogna mangiare italiano, bere italiano, valorizzare i prodotti italiani''.(ANSA).