Orto di settembre: cosa piantare e i lavori del mese

I lavori da fare nell'orto di settembre. Le semine e i trapianti in base alla Luna, le talee, la concimazione del terreno e le potature del frutteto.

Semine nell’orto di settembre (Luna calante)

A dimora all’aperto: cavolo verza, lattuga da taglio, indivia, radicchio (varietà da taglio e da cogliere), spinacio, valerianella. In semenzaio all’aperto: cipolla bianca.

 

Semine (Luna crescente)

A dimora all’aperto: prezzemolo, ravanello. In semenzaio all’aperto: carota, cavolo rapa, bietola.

 

Trapianti (Luna crescente)

All’aperto: cicoria catalogna, finocchio, fragola, radicchio (varietà di Chioggia, tardivo di Treviso, di Verona, Pan di zucchero).

Trapianti (Luna calante)

All’aperto nell’orto di settembre: porro primaverile.

 

Riproduzione (Luna crescente)

Preparare le talee di maggiorana, rosmarino, salvia, timo. Moltiplicare per divisione dei ceppi: erba cipollina, estragone, origano, melissa.

 

Lavori (Luna calante)

Rincalzare carciofaia, finocchio, sedano, porro, scarola, radicchio di Treviso. Seminare le piante da sovescio e interrare facelia e senape. Preparare i nuovi cumuli di compost.

 

Lavori nel frutteto di settembre (Luna calante)

Preparare il terreno per le piantumazioni autunnali. Concimazione.

 

Potatura (Luna calante)

Effettuare la potatura verde sull’actinidia e la cimatura e la sfogliatura sulla vite.

 

Fonte: LifeGate

A cura di Mimmo Tringale