"Punta e Culo" il gioco della tradizione pasquale

Questo popolare gioco riprende l’appuntamento dell’aia contadina nei giorni delle feste pasquali, quando l’uovo aveva un forte valore economico e di scambio. Ancora oggi, la mattina di Pasqua e il lunedì dell’Angelo, partecipano a questo gioco tradizionale, oltre agli anziani anche numerosi giovani e turisti.

La tradizionale battaglia delle uova, in cui i partecipanti, muniti di uova sode, le battono una contro l'altra; chi rompe per primo l'uovo dell'avversario ne acquisisce l'uovo; è detta a seconda dei paesi Scossare i ovi (Veneto), Punta e cul (Marche), Eiertütschgeti (Svizzera tedesca), Ostereiertitschen (Alto Adige).